Voi siete qui / Home page / Applicazioni / Industria / Bioban

Bioban

BIOBAN cabinets produced by Steril are designed and manufactured to fulfil and satisfy the European Norm EN12469. 

Routinelly used in laboratory of microbiology, virology, haematology and cell culture.

Furthermore, used in innovative fields of scientific research and above all in the manipulation of:

•          Recombinant DNA

•          Oncogenic Virus

•          Pathogenic agents

For a correct use and application of the cabinet here described, it is necessary to refer to the appropriate standard norm and rules in force in the country where the cabinet is used.





Caratteristiche costruttive

Parte inferiore del pannello di fondo della camera di lavoro in acciaio inossidabile AISI 304L finitura “2B”spessore 12/10.

Piano di lavoro in acciaio inossidabile AISI 304L “2B” a settori rimovibili e autoclavabili in versione cieca o forellinata.

Pareti laterali in cristallo temperato di sicurezza.

Schermo frontale in cristallo temperato di sicurezza a saliscendi con azionamento elettrico inclinato 2° per una postura dell’operatore ergonomicamente corretta.

Illuminazione del piano di lavoro ottenuta con n° 1 lampada fluorescente da 36 W, posizionata in zona non contaminata.

Livello minimo d’illuminazione pari a 1.000 Lux.

Struttura portante in lamiera d’acciaio trattata con vernice epossipoliestere resistente ai più comuni disinfettanti industriali.

Sistema di ventilazione realizzato mediante n°1 ventilatore dedicato ad alimentare con flusso d’aria unidirezionale la  zona di lavoro, in ragione del 70% dell’aria in gioco, e ad espellerne una quota pari al 30%.

Il ventilatore è di tipo centrifugo a doppia aspirazione con motore a rotore esterno e grado di protezione IP 55.

Filtrazione dell’aria in ricircolo ed espulsione effettuata con filtri HEPA H14 secondo le normative EN 1822 con efficienza 99.995% MPPS.

 

Comandi e controlli

Controllo della ventilazione effettuato con regolazione automatica della velocità di rotazione dei ventilatori ottenuta mediante sensori volumetrici di portata ad alta risoluzione interfacciati direttamente con il microprocessore a cui è demandato il compito di gestirli e controllarli, garantendo il loro funzionamento a regime ottimale annullando gli effetti causati dal progressivo intasamento dei filtri HEPA.

Dispositivi di allarme di tipo luminoso e acustico attivati in tempo reale dal microprocessore.

 

Monitoraggio con allarmi dei seguenti parametri:

•          Portata dell’aria di espulsione.

•          Velocità di flusso laminare.

•          Schermo frontale in posizione non corretta.

•          Malfunzionamento del motoventilatore.

 

Visualizzazione a display alfanumerico dei seguenti dati:

•          Valore di velocità di flusso laminare in m/s (sempre visualizzato).

•          Data e ora.

•          Ore di funzionamento della cabina.

•          Ore di funzionamento della lampada UV.

•          Data ultima sostituzione dei filtri assoluti.

•          Ore di funzionamento dei filtri assoluti.

•          Data ultimo intervento dell’assistenza tecnica.

•          Modifica lingua

•          Modifica password

•          Timer di programmazione lampada UV (orario d’inizio e durata).

•          Impostazione programma di decontaminazione.

 

Dotazioni standard

•          Lampade fluorescenti (n° 1 da 36W)

•          Presa di corrente 4A IP 55 (lato dx cabina).

•          Predisposizione per test DOP/DOS.

•          N°3 fori passanti da 19 mm di diametro su ogni vetro laterale per eventuali istallazioni di rubinetti o connessioni con bilance.


Versioni

ST-003034000

BIOBAN 48